Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Dolore al fegato: sintomi e cause
Come posso ottenere i benefici del succo di carota?
Lo yoga può migliorare la tua vita sessuale?

Tutto ciò che devi sapere sui FANS

I farmaci antinfiammatori non steroidei sono farmaci che alleviano o riducono il dolore. Gli esempi più popolari di questo gruppo di farmaci sono l'aspirina e l'ibuprofene.

Anche i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) rientrano nella definizione più ampia di analgesici non oppioidi. Ciò significa che sono un tipo distinto di antidolorifico da farmaci oppioidi (come la morfina) che sono tipicamente utilizzati per i più gravi tipi di dolore.

I FANS sono di solito presi per i tipi meno gravi di dolore che derivano da vari problemi che comportano dolori e dolori.

Includono alcuni dei più comuni farmaci antidolorifici al mondo, utilizzati da circa 30 milioni di americani ogni giorno.

Fatti veloci sui FANS

Di seguito sono riportati i punti di riepilogo sui FANS: ulteriori dettagli sono disponibili nell'articolo.

  • Molti FANS sono disponibili da banco (OTC) - sono generalmente sicuri fino a quando vengono utilizzati secondo l'etichetta.
  • I FANS possono essere preferibili per crampi, dolori e dolori o problemi di dolore che comportano febbre o gonfiore.
  • Ci sono rischi nell'assunzione regolare di FANS per un lungo periodo, quindi i pazienti devono consultare un medico per i reclami dolorosi a lungo termine.

Cosa sono i FANS?


I FANS includono molti farmaci comuni come l'ibuprofene.

L'infiammazione è la risposta del sistema immunitario a infezioni e lesioni. Calore, arrossamento, gonfiore e dolore sono segni evidenti di infiammazione.

Il corpo riceve segnali di dolore dai recettori nervosi quando si verifica l'infiammazione. Questi segnali derivano da risposte complesse e interazioni tra cellule e sostanze chimiche nel corpo.

I farmaci anti-infiammatori riducono il dolore in parte riducendo l'infiammazione. Le persone possono usare questi farmaci per alleviare i sintomi di dolore, rigidità, gonfiore e febbre.

L'azione antidolorifica dei FANS riduce l'effetto diretto dell'infiammazione sulla stimolazione e la sensibilità del dolore del nervo, ma anche l'effetto indiretto del calore e del gonfiore infiammatorio.


Gli effetti collaterali possono includere mal di stomaco e irritazione.

Oltre alle precauzioni sopra menzionate, l'assunzione di FANS può avere effetti collaterali.

Gli effetti indesiderati gravi sono meno comuni di quelli lievi e la probabilità di qualsiasi effetto collaterale varia tra le persone. Le persone che assumono droghe a dosi elevate o a lungo termine hanno maggiori probabilità di avere effetti collaterali.

I FANS prescritti hanno generalmente un rischio maggiore e un maggiore potere antidolorifico rispetto ai FANS OTC.

Gli effetti collaterali meno gravi sperimentati da alcune persone includono:

  • indigestione e altri disturbi dell'intestino
  • mal di testa
  • vertigini
  • sonnolenza

Gli eventi avversi raramente associati ai FANS includono problemi con:

  • ritenzione idrica
  • reni (vedi sotto)
  • fegato
  • cuore e circolazione

Pressione arteriosa - I FANS possono aumentare la pressione sanguigna. Riducono il flusso di sangue ai reni, il che significa che lavorano meno duramente. A sua volta, questo provoca un accumulo di liquidi nel corpo. Se c'è più liquido nella circolazione sanguigna, la pressione sanguigna aumenta. A lungo termine, questo può causare danni ai reni.

Inoltre, il rischio di infarto e ictus è leggermente aumentato assumendo i FANS, anche se non durante l'assunzione di aspirina a basso dosaggio.

Ulcera peptica e sanguinamento gastrointestinale

L'uso a lungo termine o ad alte dosi di FANS potrebbe anche portare a ulcere che si sviluppano nell'intestino, note come ulcera peptica. I FANS riducono l'azione delle prostaglandine, che riduce l'infiammazione; tuttavia, le prostaglandine proteggono anche il rivestimento dello stomaco aiutandolo a produrre il muco. In questo modo, i FANS lasciano lo stomaco aperto agli effetti dell'acido.

Le persone che assumono i FANS per un lungo periodo o ad alte dosi dovrebbero consultare il proprio medico per la prevenzione delle ulcere. Un'opzione è prendere farmaci separati che riducano la produzione di acido nello stomaco. L'uso di un diverso tipo di antidolorifico è un'altra opzione.

Categorie Popolari

Top