Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Dolore al fegato: sintomi e cause
Come posso ottenere i benefici del succo di carota?
Lo yoga può migliorare la tua vita sessuale?

Lo scheletro medievale fa luce sulla mortale Salmonella

Salmonella, un tipo di batteri trasportati solitamente da alimenti contaminati come le uova, causa una malattia infettiva nota come salmonellosi. I batteri hanno messo a rischio la salute umana da secoli, ma quanti anni hanno questi nemici?


Uno scheletro medievale aiuta gli scienziati a costruire una storia più completa di Salmonella.

Le varietà più comuni di Salmonella causa gastroenterite, con sintomi come diarrea, febbre e crampi, ma ci sono anche ceppi che causano condizioni più pericolose, tra cui febbre enteriche come la febbre tifoide.

Questi ultimi tipi di Salmonella sono potenzialmente pericolosi per la vita e richiedono un trattamento urgente, e mentre sono meno comuni al giorno d'oggi, hanno preso molte vite umane in passato.

Finora, si è creduto che Salmonella hanno fatto ammalare gli umani per oltre 125 anni, ma una nuova ricerca dell'Università di Warwick nel Regno Unito suggerisce che il ceppo più letale dei batteri è, infatti, tanto più vecchio di quello

Mark Achtman - un professore di genetica della popolazione batterica alla Warwick Medical School - e un team di specialisti hanno lavorato sullo scheletro di una norvegese di 800 anni.

La loro ricerca ha rivelato nuovi indizi sulle origini e l'età di Salmonella nel continente europeo.

Il Prof. Achtman e i collaghi hanno pubblicato le loro scoperte in un articolo pubblicato sulla rivista Biologia corrente.

Un medievale Salmonella Morte

"Secondo i documenti storici," scrivono gli autori, "gli uomini sono stati a lungo colpiti da infezioni batteriche, eppure le analisi genomiche dei patogeni batterici esistenti stimano abitualmente un [tempo per il più recente antenato comune] di non più di qualche secolo".

Ma lo scheletro di una giovane norvegese morta circa 800 anni fa - probabilmente tra il 19 e il 24 - racconta una storia molto diversa. Il corpo della donna fu sepolto un po 'di tempo nel 13 ° secolo nella città di Trondheim in Norvegia.

Analizzando il DNA raccolto dai denti dello scheletro e da altri campioni di ossa, i ricercatori sono stati in grado di stabilire che la donna probabilmente è morta a causa dell'infezione da un ceppo di Salmonella enterica - in particolare, il lignaggio Paratyphi C.

"I nostri dati dimostrano che i batteri Paratyphi C hanno causato infezioni umane in Norvegia 800 anni fa, e la loro presenza in entrambi i denti e le ossa suggerisce che [la giovane donna] morì di setticemia associata a febbre enterica", spiegano gli scienziati.

Paratyphi C Salmonella provoca una febbre enterica che è conosciuta come la febbre paratifo, che è molto pericolosa e pericolosa per la vita. Mentre questa malattia è ormai rara in Europa, probabilmente era più diffusa qualche secolo fa.

I batteri hanno migliaia di anni

Questo Salmonella il ceppo infetta solo gli esseri umani e viene prelevato da cibo o acqua contaminati dalle feci di qualcuno con questa infezione. Tuttavia, aggiungono i ricercatori, si tratta di ceppi batterici che ammalano cinghiali e maiali domestici.

Al fine di stabilire quanti anni aveva questa linea genealogica, il Prof. Achtman e il team hanno caratterizzato il genoma batterico identificato nei resti della donna e li hanno combinati con i dati raccolti dai moderni campioni di Salmonella.

La loro analisi ha rivelato che Paratyphi C probabilmente è emerso circa 3.500 anni fa - molto prima di quanto si pensasse in precedenza.

"La stretta relazione tra cladi [lignaggi batterici con un antenato comune] del lignaggio [Paratyphi C] che differiscono nella specificità dell'ospite ha innescato speculazioni intriganti sui salti dell'ospite storico durante il periodo neolitico tra gli umani ei loro animali domestici", scrivono i ricercatori.

Una delle scoperte più affascinanti, secondo il Prof. Achtman e il team, è il fatto che il Salmonella i batteri sembravano essere cambiati molto poco, dal punto di vista della loro composizione genetica, dal momento della loro comparsa fino ai nostri giorni, rendendolo un nemico molto tenace da non sottovalutare.

Categorie Popolari

Top