Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Dolore al fegato: sintomi e cause
Come posso ottenere i benefici del succo di carota?
Lo yoga può migliorare la tua vita sessuale?

Come tratti una vescica di latte?

Molte donne provano vesciche al latte, note anche come blebs, durante l'allattamento. Queste piccole macchie bianche, che sembrano vesciche piene di latte, si verificano quando i pori dei capezzoli si bloccano.

Le bolle del latte sono spesso causate da:

  • un fermo improprio
  • suzione superficiale
  • allattamento al seno con l'angolo sbagliato

Altre cause includono troppa produzione di latte, o un lievito o un'infezione batterica. Indossare un reggiseno troppo stretto o che sfrega sul capezzolo può anche essere una causa.

Ci sono rimedi casalinghi e trattamenti medici disponibili per curare e prevenire le bolle del latte.

Quali sono i migliori rimedi per blister latte?


L'olio d'oliva può aiutare a mantenere i capezzoli morbidi e umidi.

Le vesciche del latte possono essere curate a casa o da un medico. Trattamenti popolari includono:

1. Soluzione salina

Per rimuovere il blocco, immergere i capezzoli in una soluzione di sale e acqua tiepida. Mescolare 2 cucchiaini di sali di Epsom in una tazza di acqua calda e lasciare raffreddare leggermente. Infine, immergere il capezzolo tre o quattro volte al giorno fino a quando il condotto non viene sbloccato.

2. Massaggio capezzolo

Massaggiare delicatamente il capezzolo per rilasciare il blister. Inoltre, prova a fare pressione dietro il capezzolo.

Questo trattamento funziona meglio se effettuato dopo un bagno, una doccia o un impregnazione salina, poiché la pelle sarà molto morbida. Non applicare tanta pressione al capezzolo che provoca dolore.

3. Impacco caldo

Utilizzare un impacco caldo sul capezzolo prima di allattare. Per fare un impacco, immergere un panno in acqua tiepida e strizzare il liquido in eccesso. Quindi, applicare l'impacco al capezzolo per un massimo di 15 minuti. Asciugare delicatamente la pelle prima di allattare.

4. Olio d'oliva

Tenere il capezzolo morbido e umido per tutto il giorno con olio d'oliva. Metti un batuffolo di cotone imbevuto di olio all'interno del reggiseno in modo che copra il capezzolo.


Un unguento calmante è un trattamento domiciliare raccomandato per prevenire vesciche di latte.

Unguenti lenitivi per i capezzoli dolenti sono disponibili online o nei negozi. Creme contenenti camomilla o calendula possono essere particolarmente confortanti.

Mantengono l'area del capezzolo umida e riducono il prurito e il dolore.

Molti di questi unguenti sono appositamente formulati per l'uso sicuro durante l'allattamento.

9. Integratori di lecitina

La lecitina è una sostanza naturale aggiunta a molti alimenti come emulsionante. Alcune persone credono che la lecitina possa prevenire i dotti ostruiti aumentando il contenuto di acidi grassi polinsaturi del latte materno e diminuendo il latte "appiccicoso". Molti integratori di lecitina sono disponibili online.

La lecitina è "generalmente riconosciuta sicura" (GRAS) dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti, ma non ci sono studi scientifici sulla sua efficacia nel trattamento delle bolle del latte.


La presa della culla è consigliata come posizione per tenere un bambino.

Le bolle del latte possono ripetersi a meno che una persona non affronta la causa sottostante.

I modi per prevenire i condotti di latte bloccati includono quanto segue:

  • Tenendo il bambino in una posizione corretta durante l'alimentazione: Alcune posizioni causano più attrito e pressione sul capezzolo rispetto ad altri. Prova a tenere il bambino sul lato del corpo (una presa da calcio) o attraverso la parte anteriore del corpo (una presa della culla) per ridurre al minimo la pressione.
  • Pulizia dei capezzoli dopo l'alimentazione: Pulire il capezzolo con un panno umido per rimuovere il latte dal seno e prevenire i pori ostruiti.
  • Parlando con un consulente per l'allattamento: Potrebbe essere necessario contattare un professionista se un bambino sembra incapace di attaccarsi al capezzolo correttamente. Ospedali e altre organizzazioni forniscono consigli per l'allattamento.
  • Rimanere idratato: Bere almeno 8 bicchieri d'acqua al giorno per favorire il flusso del latte e prevenire la disidratazione.
  • Indossare reggiseni confortevoli: I reggiseni aderenti o in materiale sintetico possono irritare il capezzolo e contribuire alla formazione di bolle di latte. Alcuni indumenti da notte o pettorali possono anche irritare.
  • Affrontare eccesso di offerta di latte: Un eccesso di latte si verifica quando un bambino non si blocca efficacemente, o quando una madre cambia i lati prima che il primo seno venga drenato. Anche il frequente o frequente pompaggio causa un eccesso di offerta. Un consulente per l'allattamento può aiutare con problemi di approvvigionamento di latte.
  • Trattare rapidamente il mughetto: Cerchi un trattamento medico per le infezioni della mammella prima che possano causare vesciche e altre complicanze.

Quando vedere un dottore

Le bolle del latte si risolvono solitamente con i rimedi casalinghi. Se non migliorano, è consigliabile consultare un medico, soprattutto se le vescicole del latte sono molto dolorose, interferiscono con l'allattamento al seno o mostrano segni di infezione. I segni dell'infezione da osservare sono febbri, brividi, dolori muscolari, affaticamento, dolore al seno localizzato, calore o gonfiore.

Le madri che allattano dovrebbero anche informare il proprio medico se desiderano utilizzare integratori o farmaci da banco. Le persone dovrebbero sempre consultare il proprio medico prima di iniziare gli integratori, poiché anche i farmaci disponibili senza prescrizione medica potrebbero non essere sicuri per tutti da prendere.

Porta via

Le bolle del latte colpiscono molte donne che stanno allattando al seno. Diversi trattamenti possono alleviare i sintomi e prevenire la formazione di future bolle del latte.

Se le bolle del latte non si risolvono con i rimedi casalinghi, contattare un consulente per l'allattamento o un medico.

Categorie Popolari

Top