Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Dolore al fegato: sintomi e cause
Come posso ottenere i benefici del succo di carota?
Lo yoga può migliorare la tua vita sessuale?

È un infarto o un attacco di cuore? Come dire

Attacchi di cuore e ictus sono emergenze mediche pericolose per la vita. Possono condividere alcune somiglianze e possono essere correlati, ma sono condizioni mediche molto diverse.

Quanto più velocemente una persona riconosce un infarto o ictus, maggiori sono le possibilità di sopravvivenza e un recupero completo.

È importante comprendere i segni e i sintomi di ciascuno per garantire un trattamento immediato.

Cos'è un attacco di cuore?


Il dolore al petto è un segno comune di un attacco di cuore, ma non tutti gli attacchi di cuore coinvolgono il dolore al petto.

Un attacco cardiaco - o infarto del miocardio (MI) - si verifica quando un problema da qualche parte nel corpo riduce o blocca il flusso di sangue a un'arteria coronaria.

Questo può fermare il flusso di sangue al cuore.

Le arterie coronarie alimentano il muscolo cardiaco con il flusso sanguigno. Possono diventare stretti se si accumulano sostanze come grassi e colesterolo. Il nome di queste sostanze è la placca.

La placca di solito si accumula per diversi anni. Se pezzi di placca si staccano in un'arteria cardiaca, si può formare un coagulo di sangue intorno ad esso. Ciò può impedire al normale flusso sanguigno di raggiungere il muscolo cardiaco.

Se ciò accade, parte del muscolo cardiaco non riceve abbastanza ossigeno. Questa parte inizia a morire se il blocco non riceve rapidamente il trattamento.

Il tessuto cicatriziale inizia a sostituire il tessuto cardiaco sano. Quando vi è danno o morte al muscolo cardiaco a causa della mancanza di ossigeno e di sostanze nutritive, può verificarsi un infarto.

Secondo l'American Heart Association (AHA), qualcuno negli Stati Uniti ha un attacco cardiaco ogni 40 secondi.


Un forte mal di testa può essere un segno di un ictus.

I sintomi dell'ictus dipendono dalla parte del cervello in cui si verifica il danno. Il danno può influire su un numero di funzioni, tra cui memoria, parlato e controllo muscolare.

I sintomi comuni includono:

  • intorpidimento improvviso o debolezza del viso, del braccio o della gamba, di solito su un lato del corpo
  • confusione o difficoltà a parlare o capire la parola
  • difficoltà improvvise di deambulazione, vertigini o perdita di equilibrio o coordinazione
  • difficoltà a vedere in uno o entrambi gli occhi
  • improvviso forte mal di testa, che può anche includere vomito, vertigini o alterazioni della coscienza

Che cos'è F.A.S.T.?

L'American Stroke Association invita le persone a ricordare l'acronimo FAST per riconoscere i segni di un ictus.

GOCCIA A GOCCIA: Un lato del viso sta cadendo?

WEAKNESS DEL BRACCIO: Un braccio è debole o insensibile?

DISCORSO DIFFICILE: Può la persona ripetere la frase "il cielo è blu" senza slurring?

TIME TO CALL 911: La persona ha bisogno di aiuto medico immediato.

Il trattamento tempestivo può salvare una vita o ridurre il rischio di complicanze dopo un ictus.


Una dieta non salutare è un fattore di rischio sia per le malattie cardiache che per gli ictus.
  • fumo
  • alta pressione sanguigna
  • alti livelli di colesterolo e trigliceridi
  • sovrappeso e obesità
  • diabete
  • una dieta povera
  • una mancanza di attività fisica
  • bere troppo alcol
  • stress

Fattori di rischio per un attacco di cuore

Le persone hanno un rischio più elevato di infarto se:

  • sono maschi
  • ho già avuto un infarto
  • avere una diagnosi di malattie cardiache, come un difetto cardiaco congenito

Fattori di rischio per l'ictus

Le persone con un rischio più elevato di ictus includono coloro che:

  • ha avuto un colpo precedente, incluso un TIA o un mini-ictus
  • hanno usato o stanno usando droghe come cocaina, ecstasy, anfetamine o eroina
  • ho usato pillole anticoncezionali
  • avere apnea notturna
  • hanno problemi alle arterie che possono interessare il cervello, come la carotide

Condizioni con sintomi simili

È importante diagnosticare un infarto o ictus correttamente.

Condizioni con sintomi simili a un attacco di cuore

Altre condizioni mediche possono avere sintomi simili e possono influenzare il cuore.

Queste condizioni includono:

Angina: Un sintomo di malattia coronarica che causa dolore al torace o fastidio dovuto al fatto che il muscolo cardiaco non riceve abbastanza sangue. Angina può sentirsi come pressione o un dolore spremitura nella zona del petto.

Aneurisma aortico e dissezione: Un allargamento che può scoppiare o lacerare nell'aorta, l'arteria principale del corpo. Questa è un'emergenza pericolosa per la vita.

aritmie: Battito cardiaco irregolare o insolitamente veloce o lento. Questi possono svilupparsi in condizioni mediche più gravi come la fibrillazione atriale, che può causare un ictus.

Un coagulo di sangue nel polmone: Questo può derivare da una trombosi venosa profonda, quando si forma un coagulo, spesso nella parte inferiore della gamba, e una parte di essa si spezza e viaggia verso il polmone. Questo ha bisogno di cure mediche di emergenza.

Bruciore di stomaco, reflusso acido o reflusso gastroesofageo (GERD): Questo può anche sentirsi come un attacco di cuore provocando forti dolori al petto.

Dolore muscoloscheletrico: A volte il danno a un muscolo del torace, del collo o del braccio può portare a dolore che può assomigliare a quello che si verifica con un attacco di cuore.

Disturbi di panico, ansia, depressione e stress emotivo possono anche causare dolore al petto in alcune persone.

È importante cercare un trattamento medico di emergenza per il dolore toracico per assicurarsi che non sia un attacco di cuore o un'altra grave condizione medica.

Condizioni con sintomi simili a un ictus

L'acronimo FAST riassume alcuni segni tipici di un ictus, ma altre condizioni possono avere sintomi simili. Questi includono emicranie, mal di testa e convulsioni.

Altre condizioni che possono avere sintomi simili includono:

Tumori al cervello: Una massa si sviluppa sul tessuto cerebrale. Le persone possono provare mal di testa, debolezza, perdita di sensibilità alle braccia o alle gambe, problemi di deambulazione e cambiamenti nella visione e nella parola.

La paralisi di Bell: Una condizione che si verifica a causa di un danno a un nervo esterno al cervello. Questo può portare a paralisi o indebolimento dei muscoli su un lato del viso e abbassamento del viso.

Sclerosi multipla: Una malattia causata da una lesione infiammatoria al cervello. La debolezza muscolare è un sintomo.

Se una persona ha sintomi simili a un ictus, è importante chiedere immediatamente aiuto. Quanto prima il trattamento può iniziare, tanto più basso è il rischio di possibili danni cerebrali.


Smettere di fumare può ridurre il rischio di ictus, infarto e molte altre gravi condizioni.

I suggerimenti includono:

  • non fumare
  • evitare l'alcol o bere con moderazione
  • gestione dei livelli di zucchero nel sangue
  • mantenendo bassi i livelli di stress
  • gestione della pressione arteriosa e del colesterolo
  • evitando l'uso di droghe ricreative

Condurre uno stile di vita sano con una dieta equilibrata ed esercizio fisico è un'altra parte vitale per ridurre il rischio.

Le persone che hanno avuto precedenti problemi cardiaci o di ictus possono anche chiedere al proprio medico di includere una dose di aspirina nel loro regime giornaliero.

Porta via

Le malattie cardiache comprendono ictus e infarti.

Secondo i Centers for Disease Control (CDC), le malattie cardiache sono la prima causa di morte negli Stati Uniti sia per gli uomini che per le donne.

Circa 735.000 americani hanno un attacco di cuore ogni anno. In 210.000 casi, questi riguardano qualcuno che ha già avuto un attacco cardiaco prima.

Le cifre del CDC mostrano anche che circa 795.000 persone hanno un ictus negli Stati Uniti ogni anno. Circa 610.000 di questi sono nuovi colpi, e il resto - quasi il 25% - riguarda persone che hanno già avuto un ictus.

Le persone che soffrono di infarto o ictus necessitano di un trattamento rapido per prevenire ulteriori danni e complicazioni.

Se qualcuno avverte qualche sintomo di infarto o ictus, qualcuno dovrebbe chiamare immediatamente i servizi medici di emergenza. L'azione rapida potrebbe salvare una vita.

Categorie Popolari

Top