Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Dolore al fegato: sintomi e cause
Come posso ottenere i benefici del succo di carota?
Lo yoga può migliorare la tua vita sessuale?

Cosa devi sapere sulla malattia di Huntington

La malattia di Huntington è una malattia cerebrale ereditaria ed incurabile. È una malattia devastante che causa danni alle cellule cerebrali o ai neuroni.

Succede quando un gene difettoso provoca la raccolta di proteine ​​tossiche nel cervello.

La malattia di Huntington (HD) colpisce una persona ogni 10.000, o circa 30.000 persone negli Stati Uniti. Altre 150.000 o più persone sono a rischio di sviluppare la condizione.

I primi segni compaiono normalmente tra i 30 ei 50 anni.

Fatti veloci sulla malattia di Huntington
  • La malattia di Huntington (HD) è una malattia ereditaria che attacca le cellule nervose gradualmente nel tempo.
  • La malattia si verifica quando un gene difettoso produce una versione anormale della proteina huntingtina.
  • I primi sintomi possono includere sbalzi d'umore, goffaggine e comportamento insolito.
  • Durante le fasi successive della malattia, il soffocamento diventa una preoccupazione importante.
  • Attualmente non esiste una cura, ma i farmaci possono aiutare ad alleviare i sintomi.

Cos'è Huntington?

La malattia di Huntington (HD) è una condizione neurologica. È una malattia ereditaria che si verifica a causa di geni difettosi. Le proteine ​​tossiche si accumulano nel cervello e causano danni, portando a sintomi neurologici.

Quando parti del cervello si deteriorano, ciò influisce sul movimento, sul comportamento e sulla cognizione. Diventa più difficile camminare, pensare, ragionare, deglutire e parlare. Alla fine, la persona avrà bisogno di assistenza a tempo pieno. Le complicazioni sono di solito fatali.

Al momento non esiste una cura, ma il trattamento può aiutare con i sintomi.


Huntington di solito inizia tra i 30 ei 50 anni. I cambiamenti dell'umore e del pensiero possono essere un segnale precoce.

Segni e sintomi hanno più probabilità di apparire tra i 30 ei 50 anni, ma possono verificarsi a qualsiasi età. Tendono a peggiorare da 10 a 20 anni.

Alla fine la malattia di Huntington o le sue complicanze sono fatali.

Secondo la Huntington's Disease Society of America (HDSA), i sintomi dell'HD possono sembrare di avere la sclerosi laterale amiotrofica (SLA), il Parkinson e l'Alzheimer in uno.

I sintomi chiave includono:

  • cambiamenti di personalità, sbalzi d'umore e depressione
  • problemi con la memoria e il giudizio
  • camminata instabile e movimenti incontrollabili
  • difficoltà a parlare e deglutire e perdita di peso

Come si evolvono i segni e i sintomi possono variare tra gli individui. In alcune persone, la depressione si verifica prima che le abilità motorie siano colpite. Le oscillazioni dell'umore e il comportamento insolito sono segni iniziali comuni.

Segni e sintomi iniziali

I primi sintomi potrebbero non essere riconosciuti se l'HD non si è precedentemente verificato nella famiglia. Può essere necessario molto tempo per raggiungere una diagnosi.

Segni e sintomi iniziali includono:

  • lievi movimenti incontrollabili
  • piccoli cambiamenti nel coordinamento e nella goffaggine
  • inciampando
  • lievi segni di umore e cambiamenti emotivi
  • mancanza di concentrazione, problemi di concentrazione leggera e difficoltà di funzionamento, ad esempio sul lavoro
  • decade nella memoria a breve termine
  • depressione
  • irritabilità

La persona può perdere la motivazione e la concentrazione e apparire letargica e priva di iniziativa.

Altri possibili segni di HD possono includere inciampare, lasciar cadere le cose e dimenticare i nomi delle persone. Tuttavia, molte persone fanno queste di volta in volta.

Le fasi centrali e successive

Nel tempo, i sintomi diventano più gravi.

Questi includono cambiamenti fisici, perdita di controllo del movimento e cambiamenti emotivi e cognitivi.

Cambiamenti fisici

La persona può sperimentare:

  • difficoltà a parlare, compresa la ricerca di parole e slurring
  • perdita di peso, che porta alla debolezza
  • difficoltà a mangiare e deglutire, poiché i muscoli della bocca e del diaframma potrebbero non funzionare correttamente
  • rischio di soffocamento, soprattutto nelle fasi successive
  • movimenti incontrollabili

Possono esserci movimenti incontrollabili del corpo, tra cui:

  • movimenti incontrollabili del viso
  • strappi di parti del viso e della testa
  • movimenti rapidi o irrequieti di braccia, gambe e corpo
  • barcollando e incespicando

Man mano che l'HD progredisce, i movimenti incontrollabili si verificano più spesso e di solito con maggiore intensità. Alla fine possono diventare più lenti man mano che i muscoli diventano più rigidi.

Cambiamenti emotivi

Questi possono alternare anziché verificarsi in modo coerente.

Loro includono:

  • aggressione
  • rabbia
  • comportamento antisociale
  • apatia
  • depressione
  • eccitazione
  • frustrazione
  • la mancanza di emozioni diventa più evidente
  • malumore
  • testardaggine
  • cambiamenti cognitivi

Ci potrebbe essere:

  • una perdita di iniziativa
  • una perdita di capacità organizzative
  • disorientamento
  • difficoltà di messa a fuoco
  • problemi con il multitasking

La fase successiva

Alla fine, la persona non sarà più in grado di camminare o parlare e avrà bisogno di cure infermieristiche complete.

Tuttavia, di solito capiranno la maggior parte di ciò che viene detto e saranno a conoscenza di amici e familiari.

complicazioni

L'incapacità di fare cose che prima erano facili può portare a frustrazione e depressione.

La perdita di peso può peggiorare i sintomi e indebolire il sistema immunitario del paziente, rendendoli più vulnerabili alle infezioni e ad altre complicazioni.

La stessa HD non è di solito fatale, ma può essere soffocamento, polmonite o un'altra infezione.

In tutte le fasi, è importante adeguare la dieta del paziente per garantire un'adeguata assunzione di cibo.

Le cause

L'HD è causato da un gene difettoso (mhTT) sul cromosoma numero 4.

Una copia normale del gene produce huntingtina, una proteina. Il gene difettoso è più grande di quanto dovrebbe essere. Questo porta ad un'eccessiva produzione di citosina, adenina e guanina (CAG), i mattoni del DNA. Normalmente, CAG ripete tra 10 e 35 volte, ma in HD, si ripete da 36 a 120 volte. Se si ripete 40 volte o più, i sintomi sono probabili.

Questo cambiamento si traduce in una forma più ampia di huntingtina. Questo è tossico e, mentre si accumula nel cervello, provoca danni alle cellule cerebrali.

Alcune cellule cerebrali sono sensibili alla forma più ampia di huntingtina, specialmente quelle relative al movimento, al pensiero e alla memoria. Mina la loro funzione e alla fine li distrugge. Gli scienziati non sono sicuri di come ciò avvenga.

Come viene trasmesso?

L'HD è noto come disturbo autosomico dominante. Ciò significa che solo una copia del gene difettoso, ereditata dalla madre o dal padre, è necessaria per produrre la malattia.

Una persona con il gene ha una buona copia del gene e una copia difettosa del gene. Ogni discendente erediterà la buona copia o quella difettosa. Il bambino che eredita la buona copia non svilupperà HD. Il bambino che erediterà una copia difettosa lo farà.

Ogni bambino ha una probabilità del 50% di ereditare il gene difettoso. Se ereditano il gene difettoso, ciascuno dei loro figli avrà una probabilità del 50% di ereditarlo. L'HD può influire su diverse generazioni.

Una persona che non eredita il gene difettoso non svilupperà la MH e non potrà trasmetterla ai propri figli. Un bambino che eredita il gene difettoso svilupperà la MH se raggiungerà l'età in cui i sintomi emergeranno.

Circa il 10% dei casi di MH inizia prima dei 20 anni. Questo è noto come HD giovanile (JHD).

I sintomi sono diversi e possono includere rigidità delle gambe, tremori e regressione nell'apprendimento.

Tra il 30 e il 50 per cento delle persone con JHD hanno attacchi epilettici.

Trattamento

HD è attualmente incurabile. Non esiste un trattamento in grado di invertire la sua progressione o rallentarlo.

Tuttavia, alcuni sintomi possono essere gestiti con farmaci e terapie.

farmaci

La tetrabenazina (Xenazina) è approvata dalla Food and Drug Administration (FDA) per trattare i movimenti a scatti, involontari o coreani, associati alla MH.

Gli effetti collaterali includono depressione e pensieri o azioni suicidi.

I sintomi includono:

  • sentirsi triste e avere incantesimi di pianto
  • perdere interesse in amici e attività precedentemente piacevoli
  • dormire più o meno del solito e sentirsi stanchi
  • sentirsi in colpa o poco importante
  • sentirsi più irritabile, arrabbiato o ansioso di prima
  • mangiare meno del solito, possibilmente con perdita di peso
  • avendo difficoltà a mettere a fuoco
  • pensando di farsi del male o porre fine alla propria vita

Uno qualsiasi di questi sintomi o altri cambiamenti di umore dovrebbero essere segnalati al medico in una sola volta.

Chiunque abbia una diagnosi di depressione, soprattutto con pensieri suicidi, non dovrebbe usare la tretrabenazina.

I farmaci per controllare i movimenti, le esplosioni e le allucinazioni possono includere:

  • clonazepam (Klonopin)
  • aloperidolo
  • clozapina (Clorazil)

Questi farmaci possono causare sedazione, rigidità e rigidità.

Per la depressione e alcune caratteristiche ossessivo-compulsive che possono comparire con HD, il medico può prescrivere:

  • fluoxetine (Prozac, Sarafem)
  • sertraline (Zoloft)
  • nortriptyline (Pamelor)

Il litio può aiutare con emozioni estreme e sbalzi d'umore.

Logoterapia

La logopedia può aiutare i pazienti a trovare modi per esprimere parole e frasi e comunicare in modo più efficace.

Terapia fisica e occupazionale

Un fisioterapista può aiutare a migliorare la forza e la flessibilità muscolare, portando a un migliore equilibrio e riducendo il rischio di cadere.

Un terapista occupazionale può aiutare il paziente a sviluppare strategie per affrontare problemi di concentrazione e memoria, oltre a rendere la casa più sicura.

Diagnosi

Il medico esaminerà il paziente e farà domande sulla storia familiare e medica e sui sintomi, come i recenti cambiamenti emotivi.

Se sospettano HD, riferiranno il paziente a un neurologo.

I test di imaging, come la tomografia computerizzata o la risonanza magnetica, sono talvolta utilizzati per identificare i cambiamenti nella struttura cerebrale del paziente e per escludere altri disturbi.

I test genetici possono essere raccomandati per confermare una diagnosi.

prospettiva

L'HD ha un grande impatto emotivo, mentale, sociale ed economico sulla vita dell'individuo e delle sue famiglie. Dopo la diagnosi, una persona vivrà normalmente da 15 a 20 anni, ma la durata varia da 10 a 30 anni.

Una persona con JHD probabilmente vivrà circa 10 anni. Questo modulo progredisce più rapidamente.

La causa della morte è spesso una complicazione, come la polmonite o il soffocamento.

Mentre attualmente non esiste una cura, alcune terapie possono aiutare le persone a gestire la condizione e migliorare la qualità della vita.

Speranza per il futuro?

In futuro, gli scienziati sperano che la terapia genica troverà una soluzione a questa malattia. I ricercatori hanno cercato modi per utilizzare la terapia genica per curare, rallentare o prevenire l'HD.

Una strategia promettente consiste nell'utilizzare molecole note come piccoli RNA interferenti sintetici (siRNA) per sopprimere la produzione di proteine ​​dal gene difettoso. Ciò impedirebbe alla proteina di huntingtina tossica di raccogliere e causare sintomi.

Tuttavia, la sfida che rimane è come consegnare gli siRNA alle cellule cerebrali appropriate, in modo che possano essere efficaci.

Nel 2017, gli scienziati della Emory University hanno suggerito che le tecniche CRISPR / Cas9, che implicano il "taglio e incollaggio" del DNA, potrebbero aiutare a prevenire l'HD in futuro.

Quando i ricercatori hanno ingegnerizzato il gene difettoso nei topi, hanno trovato "miglioramenti significativi" dopo 3 settimane. La maggior parte delle tracce della proteina dannosa era scomparsa e le cellule nervose mostravano segni di guarigione.

Tuttavia, sono necessarie molte più ricerche prima che questo possa essere applicato agli esseri umani.

Organizzazioni come HDSA offrono supporto per le persone con MH e le loro famiglie.

Test genetici

Il test genetico per l'HD è diventato possibile nel 1993. Chiunque abbia una storia familiare di HD può chiedere al proprio medico di test genetici, per scoprire se portano o meno il gene difettoso.

Alcune persone preferiscono scoprire se hanno il gene e se sono suscettibili di sviluppare sintomi, mentre altri preferiscono non sapere. Un consulente genetico può aiutare a prendere la decisione.

HD, genetica e gravidanza

Se una coppia desidera avere un figlio e un genitore ha il gene difettoso, è possibile avere un trattamento di fecondazione in vitro (FIV). L'embrione viene quindi geneticamente testato in un laboratorio e viene impiantato nella donna solo se non ha il gene difettoso.

I test genetici possono essere eseguiti anche durante la gravidanza, se esiste una storia familiare di MH. Questo può essere fatto usando il campione di villi coriali (CVS) a 10-11 settimane o attraverso un'amniocentesi a 14-18 settimane.

Categorie Popolari

Top