Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Dolore al fegato: sintomi e cause
Come posso ottenere i benefici del succo di carota?
Lo yoga può migliorare la tua vita sessuale?

Intubazione: tutto ciò che devi sapere

L'intubazione è una procedura standard che prevede il passaggio di un tubo nelle vie aeree di una persona. I medici spesso si esibiscono prima di un intervento chirurgico o in caso di emergenza per dare medicine o aiutare una persona a respirare.

La maggior parte delle persone guarisce dall'intubazione senza effetti a lungo termine. Tuttavia, come qualsiasi procedura, ha alcuni rischi.

, scopri quando i medici usano l'intubazione, come funziona la procedura e quali effetti collaterali sono possibili.

Cos'è l'intubazione?


L'intubazione comporta l'inserimento di un tubo nella gola di una persona per facilitare la respirazione.

L'intubazione è una procedura medica che comporta l'inserimento di un tubo di plastica flessibile nella gola di una persona. Questa è una procedura comune, eseguita in sale operatorie e pronto soccorso in tutto il mondo.

Esistono diversi tipi di intubazione. I medici li classificano in base alla posizione del tubo e cosa sta cercando di ottenere.

Alcuni tipi comuni di intubazione includono:

  • Intubazione nasogastrica, che comporta il passaggio del tubo attraverso il naso e nello stomaco per rimuovere l'aria, o per alimentare o fornire farmaci alla persona.
  • Intubazione endotracheale, dove il tubo passa attraverso il naso o la bocca nella trachea per aiutare una persona a respirare mentre è sotto anestesia o a causa di una via aerea afflitta.
  • Intubazione in fibra ottica, in cui un medico inserisce il tubo nella gola per esaminare la gola o assistere all'intubazione endotracheale quando una persona non può allungare o flettere la testa.

Gli scopi principali dell'intubazione includono:

  • aprendo le vie aeree per dare ossigeno, anestesia o medicine
  • rimuovere i blocchi
  • aiutare una persona a respirare se ha polmoni collassati, insufficienza cardiaca o trauma
  • permettendo ai medici di guardare le vie aeree
  • aiutare a prevenire una persona che respira liquidi

Procedura

La procedura di intubazione varierà in base al suo scopo e se si verifica in una sala operatoria o in una situazione di emergenza.

In sala operatoria o in un altro ambiente controllato, un medico in genere sedare la persona, utilizzando un anestetico. Il medico inserirà quindi uno strumento chiamato laringoscopio nella bocca della persona per facilitare l'inserimento del tubo flessibile.

Il medico usa il laringoscopio per individuare i tessuti sensibili, come le corde vocali, ed evitare di danneggiarli. Se il medico ha difficoltà a vedere, potrebbe inserire una piccola videocamera per guidarli.

Nella sala operatoria, i medici usano solitamente l'intubazione per aiutare una persona a respirare mentre sono sotto anestesia.

Una volta che hanno inserito il tubo, un medico ascolterà la respirazione della persona per assicurarsi che il tubo sia nel punto giusto. Il tubo è tipicamente collegato a un ventilatore.

Quando la persona non ha più difficoltà a respirare, il medico rimuoverà il tubo dalla gola della persona.

In caso di emergenza, un paramedico potrebbe aver bisogno di eseguire l'intubazione per salvare la vita di una persona. L'intubazione di emergenza può avere alcuni rischi.

Ad esempio, alcune ricerche indicano che l'intubazione tracheale di emergenza può essere rischiosa a causa dell'ambiente ad alta pressione e del fatto che l'individuo potrebbe non essere stabile come una persona in una sala operatoria.

Effetti collaterali


L'intubazione può causare mal di gola o sinusite.

I potenziali effetti collaterali e le complicanze dell'intubazione includono:

  • danno alle corde vocali
  • emorragia
  • infezione
  • lacerazione o perforazione del tessuto nella cavità toracica che può portare al collasso del polmone
  • lesione alla gola o alla trachea
  • danni al lavoro dentale o lesioni ai denti
  • accumulo di liquidi
  • aspirazione

È più probabile che le complicanze si verifichino se un medico esegue l'intubazione in caso di emergenza. Tuttavia, è fondamentale ricordare che l'intubazione può essere una procedura salvavita in questi casi.

Lievi effetti collaterali che possono verificarsi dopo la procedura includono:

  • mal di gola
  • polmonite
  • dolore
  • sinusite
  • difficoltà di parola
  • difficoltà a respirare oa deglutire

In rari casi, una persona può sperimentare disturbi da stress post-traumatico (PTSD), specialmente se non sono stati completamente sedati o psicologicamente preparati per la procedura.

Infine, l'anestesia ha anche alcuni rischi. Anche se la maggior parte delle persone non sperimenterà alcun effetto collaterale dall'anestesia, alcune persone, come gli anziani o le persone con obesità, sono a maggior rischio di sviluppare complicanze.

Molte persone si sentono nauseate e possono vomitare dopo essersi svegliati dall'anestesia. Possono anche manifestare confusione temporanea o perdita di memoria.

Un medico parlerà con una persona della lista completa dei rischi prima di subire un intervento chirurgico.

Recupero

Molte persone avvertiranno un mal di gola e difficoltà a deglutire immediatamente dopo l'intubazione, ma il recupero è di solito rapido, impiegando diverse ore a diversi giorni a seconda del tempo trascorso intubato.

Tuttavia, se una persona manifesta uno dei seguenti sintomi dopo la procedura, deve informare immediatamente il proprio medico, poiché potrebbero essere segni di problemi più gravi:

  • un forte mal di gola
  • respirazione difficoltosa
  • dolore al petto
  • difficoltà a parlare o deglutire
  • mancanza di respiro
  • dolore al collo
  • gonfiore del viso

Sommario

L'intubazione è una procedura comune che può essere la differenza tra la vita e la morte in caso di emergenza.

Nella maggior parte dei casi, una persona si riprenderà completamente dall'intubazione entro poche ore a giorni e non avrà complicanze a lungo termine.

Le persone possono chiedere al medico o al chirurgo su tutti i potenziali effetti collaterali e sui rischi di intubazione prima dell'intervento chirurgico. Se una persona manifesta effetti collaterali gravi o insoliti, dovrebbe parlare immediatamente con un medico.

Categorie Popolari

Top