Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Dolore al fegato: sintomi e cause
Come posso ottenere i benefici del succo di carota?
Lo yoga può migliorare la tua vita sessuale?

Quali sono le cause delle feci molli?

Le feci molli sono movimenti intestinali anomalmente acquosi che possono avere una serie di cause diverse. Sono molto comuni e solitamente non sono associati a gravi rischi per la salute.

Le feci molli si verificano spesso dopo aver mangiato, ma possono anche accadere in altri punti della giornata. Quando le feci molli si verificano consecutivamente in più occasioni durante un giorno, questo è descritto come diarrea.

Tuttavia, le feci molli possono manifestarsi cronicamente e possono richiedere un trattamento. Questo articolo illustrerà le possibili cause e trattamenti per le feci molli.

Fatti veloci su feci molli:
  • Uno sgabello sciolto è un termine usato per descrivere le feci che sono più acquose e morbide del solito.
  • La diarrea occasionale di solito non è motivo di preoccupazione.
  • Le feci molli possono avere una serie di cause diverse, ma la maggior parte dei casi è relativamente innocua.

Cause di feci molli poco frequenti

La maggior parte delle persone sperimenterà occasionalmente feci molli. Questi attacchi di diarrea possono essere causati da:

1. Tendenze dietetiche


Le feci molli possono essere causate da diete ricche di caffè e alcol.

Determinati alimenti, bevande o integratori possono aumentare la probabilità di perdita di feci o di diarrea.

A volte, il corpo può avere problemi a digerire certi tipi di zuccheri, come gli zuccheri e il lattosio.

Gli alcoli di zucchero si trovano in una vasta gamma di frutta, verdura e aromi artificiali. L'intestino tenue non è in grado di digerire in modo efficiente grandi quantità di alcoli zuccherini, il che può causare diarrea.

Le diete ricche di lattosio, uno zucchero presente nei prodotti a base di latte, possono anche causare feci molli. Le persone con intolleranze al lattosio possono manifestare diarrea a seguito del consumo di qualsiasi prodotto a base di latte.

Le feci molli possono anche essere causate da diete ricche di:

  • alcool
  • cibi ricchi e piccanti
  • caffè
  • magnesio


Le persone celiache che consumano glutine possono avere feci molli.

La celiachia è una condizione comune in cui il consumo di glutine provoca un'infiammazione dell'intestino tenue. Le persone che hanno consumato il glutine possono sperimentare feci molli e diarrea. Altri sintomi includono:

  • dolore addominale
  • gonfiore addominale
  • gas
  • stipsi
  • indigestione
  • irritazione della pelle
  • fatica
  • perdita di peso

7. Malassorbimento di acidi biliari

Diversi disturbi del fegato e della cistifellea possono compromettere l'azione della bile, prevenendo la corretta ripartizione dei grassi nell'intestino. Ad esempio, questo può verificarsi in persone con calcoli biliari o cirrosi epatica. Il malassorbimento di acido biliare può causare diarrea o feci molli.

8. Tiroide iperattiva (ipertiroidismo)

Una tiroide iperattiva è dove la ghiandola tiroide produce troppi ormoni, interferendo con il suo normale funzionamento. Questo può causare feci molli o diarrea. Altri sintomi possono includere:

  • instabilità dell'umore
  • scarsa regolamentazione del sonno
  • gonfiore intorno al collo
  • temperatura corporea irregolare
  • irritabilità
  • perdita di peso
  • tremito


Il consumo di cibi ricchi di fibre può aiutare a prevenire o ridurre le feci molli.

Casi non frequenti di feci molli non richiedono in genere un trattamento medico. Tuttavia, più casi di feci molli possono causare disidratazione e malnutrizione. Alcuni rimedi casalinghi che possono aiutare a prevenire o ridurre la diarrea includono:

  • cambiamenti dietetici per evitare gli alimenti innescando feci molli
  • consumare cibi ricchi di fibre
  • assunzione di farmaci anti-diarrea come Imodium. Imodium è disponibile per l'acquisto da banco o online.
  • rimanendo idratato
  • consumando probiotici. Una gamma di probiotici è disponibile per l'acquisto online.

Con l'aiuto di questi rimedi casalinghi, la diarrea causata da tendenze alimentari, infezioni o intossicazioni alimentari dovrebbe tornare alla normalità dopo alcuni giorni.

Le feci molli o la diarrea che non migliorano dopo 1 settimana devono essere sottoposte a cure mediche immediate. Questo può essere un segno di una condizione medica più grave e può peggiorare senza trattamento.

Alcune condizioni possono essere trattate con prescrizione di farmaci o antibiotici, ma condizioni più gravi, come la pancreatite possono richiedere un trattamento ospedaliero. In alcuni casi, non ci sono cure disponibili per la condizione sottostante, ma i sintomi possono essere gestiti.

Queste condizioni includono il morbo di Crohn, la fibrosi cistica, la malattia celiaca e l'IBS. I sintomi sono spesso gestiti usando una combinazione di cambiamenti dello stile di vita e farmaci.

Porta via

Nella maggior parte dei casi, la diarrea diminuisce spesso in pochi giorni senza trattamento o con l'aiuto di alcuni rimedi casalinghi.

È importante distinguere tra feci molli che si verificano raramente e quelle croniche. L'esperienza di feci molli che persistono per oltre 1 settimana può indicare una condizione di base più grave che richiederà cure mediche immediate.

Categorie Popolari

Top