Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Un posto di lavoro rumoroso potrebbe influenzare il tuo cuore
La mancanza di "sonno di bellezza" potrebbe ostacolare la tua vita sociale
Virus Zika: la cura si avvicina allo studio di mappatura delle proteine

Quali sono i rischi e i benefici delle parti del vaiolo?

La varicella è un'infezione virale altamente contagiosa che colpisce comunemente i bambini. Sebbene sia disponibile un vaccino, alcune persone preferiscono che i loro figli aumentino l'immunità al virus assistendo a feste di varicella, o "parti di vaiolo".

Prima del vaccino contro la varicella, molte persone usavano i partiti del vaiolo come un modo per infettare i loro bambini con il virus per aiutarli a superare la malattia più presto che dopo. Più recentemente, le parti tossicanti hanno riacquistato popolarità con alcune persone che non vogliono che il loro bambino abbia il vaccino, ma vogliono comunque che sviluppino l'immunità al virus.

Le feste contro la varicella rimangono controverse. Mentre alcune persone sostengono che sono a basso rischio quando le persone le gestiscono correttamente, altri ritengono che non siano etiche e potenzialmente pericolose.

La comunità medica considera ancora la vaccinazione il modo più sicuro per sviluppare l'immunità alla varicella.

, discutiamo della varicella, dei benefici e dei rischi delle parti del vaiolo e della vaccinazione contro la varicella. Includiamo anche alcune linee guida generali su come organizzare una festa del vaiolo sicuro.

Cos'è la varicella?


La varicella è un'infezione altamente contagiosa che colpisce solitamente i bambini.

La varicella deriva dall'infezione con il virus varicella-zoster. Di solito una malattia lieve, colpisce generalmente i bambini, anche se può colpire anche gli adulti che non sono stati contagiati durante l'infanzia.

La varicella colpisce generalmente una persona solo una volta. Dopo aver contratto il virus, l'individuo sviluppa un'immunità per tutta la vita alla malattia. Tuttavia, il virus rimane nel corpo in una forma inattiva o dormiente. Più tardi nella vita, il virus può riattivarsi per causare una condizione chiamata fuoco di Sant'Antonio.

Il segno rivelatore della varicella è un'eruzione cutanea rossa, pruriginosa e irregolare. I dossi si trasformano in vesciche piene di liquido, che si sovrappongono e formano croste. L'eruzione può diffondersi in molte altre aree del corpo.

Altri sintomi della varicella possono includere:

  • perdita di appetito
  • febbre
  • mal di testa
  • sentirsi poco bene

Può essere difficile per un bambino resistere a graffiare l'eruzione cutanea, ma toccarla può peggiorare alcuni dei sintomi, come prurito e irritazione. Evitare di graffiare o raccogliere può anche aiutare a prevenire la diffusione della malattia e ridurre le possibilità di cicatrici.

La varicella è altamente contagiosa fino a quando tutti i dossi e le vesciche non sono scoppiati e si sono fratturati. Si diffonde attraverso il contatto con fluidi corporei, come il liquido vescicale e la saliva. Una persona può anche trasmettere il virus attraverso la tosse e gli starnuti.

Quali sono le feste della varicella?

Le persone usano i partiti del vaiolo come modo per infettare deliberatamente i loro bambini con la varicella. L'idea è che il bambino prima o poi affligga la malattia e sviluppi una naturale immunità al virus.

Durante una festa del vaiolo, i genitori o i tutori incoraggiano i bambini non infetti a giocare, mangiare e interagire con un bambino che attualmente ha la varicella. Questo stretto contatto rende molto più probabile che i bambini catturino la varicella.

Le feste contro la varicella erano popolari quando il vaccino per la varicella non era ancora disponibile. Oggigiorno, alcune persone che non vogliono che il loro bambino abbia il vaccino vedono i partiti come un modo naturale per acquisire l'immunità dalla malattia.

Benefici e rischi delle parti del vaiolo


La contrazione della varicella durante la gravidanza può causare complicanze.

La varicella può essere molto scomoda e sconvolgente per un bambino, ma raramente è grave nei bambini altrimenti sani. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), la malattia dura in genere da 5 a 7 giorni.

Tuttavia, la varicella comporta ancora rischi potenziali. Alcuni gruppi di persone che non hanno avuto l'infezione prima possono sperimentare sintomi e complicanze più gravi. Queste persone includono:

  • neonati e bambini
  • adolescenti
  • individui con sistema immunitario indebolito a causa di determinate malattie o farmaci
  • donne incinte
  • adulti

Le complicanze della varicella possono includere:

  • vesciche che si infettano con i batteri
  • infezione cerebrale o infiammazione
  • polmonite
  • avvelenamento del sangue, noto anche come setticemia
  • disidratazione
  • problemi di sanguinamento

I bambini e gli adulti che sono a rischio di complicanze della varicella non dovrebbero partecipare a parti del vaiolo e dovrebbero discutere le loro opzioni con un medico.

Parti del tossicodipendente contro la vaccinazione

Catturare la varicella una volta o ottenere un vaccino contro il virus rende la maggior parte delle persone sane immune alla vita.

Alcuni bambini che ricevono il vaccino possono ancora avere la malattia, ma i sintomi tendono ad essere più miti con meno vesciche.

I bambini che prendono la varicella in una festa di vaiolo di solito sperimentano la malattia completa. E, anche se è raro nei bambini sani, c'è ancora il rischio di complicazioni dopo essere stato infettato dal virus.

Nei casi più gravi, i sintomi di un bambino possono richiedere loro di andare in ospedale. In rare occasioni, la varicella può essere fatale in bambini e adulti altrimenti sani.

La comunità medica ritiene che la vaccinazione sia il modo più sicuro per prevenire la varicella e le sue potenziali complicanze.

Il vaccino contro la varicella utilizza una versione indebolita del virus per costruire l'immunità della persona al virus reale. Il CDC raccomanda due dosi del vaccino contro la varicella, poiché questa quantità è efficace al 90% circa nel proteggere la persona dalla malattia. I medici di solito somministrano il vaccino come segue:

  • prima dose di età compresa tra 12 e 15 mesi
  • seconda dose di età compresa tra 4 e 6 anni

Il CDC raccomanda anche che i bambini di età superiore a 13 anni e che non hanno mai avuto la varicella dovrebbero ricevere due dosi del vaccino con almeno 28 giorni tra di loro.

La vaccinazione può causare alcuni effetti collaterali, tra cui:

  • febbre
  • lieve eruzione cutanea
  • dolore temporaneo e rigidità delle articolazioni
  • dolore al sito di iniezione

In rari casi, possono verificarsi effetti indesiderati più gravi, tra cui:

  • eruzione cutanea grave
  • polmonite
  • meningite
  • convulsioni

Molto raramente, le persone che hanno la vaccinazione contro la varicella possono trasmettere la versione vaccinale del virus ad altre persone.

Come tenere una festa del vaiolo sicuro


Solo i bambini che hanno il consenso di un genitore di caregiver dovrebbero partecipare a una festa di varicella.

È essenziale che le persone che desiderano ospitare un partito tossicodipendente garantiscano la sicurezza di tutti i bambini e gli adulti coinvolti. Alcune regole generali includono:

  • nessun bambino dovrebbe partecipare senza il consenso di un genitore o di un caregiver
  • tutti i bambini che frequentano dovrebbero essere altrimenti sani
  • i bambini e gli adulti a rischio, inclusi neonati, neonati e bambini sopra i 13 anni, non dovrebbero partecipare
  • una volta che un bambino viene infettato, deve rimanere a casa e stare lontano da bambini non infetti e da altre persone a rischio fino a quando la malattia non passa

Le persone potrebbero anche voler considerare di mantenere la festa locale e invitare solo amici e genitori che conoscono e di cui si fidano.

Un'altra cosa da evitare è "partiti di distanza". Alcune persone sui social media e sui forum su Internet offrono a posta giocattoli, capi di abbigliamento e persino cibo o leccalecca che un bambino infetto ha toccato o usato.

Ricevere oggetti infetti da un estraneo è potenzialmente molto pericoloso e inviare intenzionalmente batteri nocivi o virus attraverso la posta senza il corretto imballaggio e autorizzazione è un reato federale negli Stati Uniti e in molti altri paesi.

Porta via

La varicella è un'infezione virale altamente contagiosa che colpisce comunemente i bambini. Il corpo aumenta l'immunità al virus, quindi la maggior parte delle persone sperimenta la varicella solo una volta nella vita.

In bambini altrimenti sani, i sintomi della varicella sono generalmente lievi e chiari entro una settimana circa. È disponibile anche un vaccino che è sicuro e protegge efficacemente i bambini contro la varicella. Tuttavia, alcune persone preferiscono utilizzare i partiti del vaiolo come un modo per infettare i loro bambini con il virus in modo che possano superare la malattia prima piuttosto che dopo.

Chiunque stia pianificando di lasciare andare il proprio figlio ad una festa per il vaiolo dovrebbe prendere in considerazione tutte le sue opzioni con un medico. Anche nei bambini sani, la cattura della varicella non è senza rischi. Anche i genitori o chi si prende cura di loro possono chiedere al bambino come si sentono riguardo a questa linea d'azione.

I bambini e gli adulti che hanno un rischio maggiore di sviluppare complicazioni da varicella non dovrebbero frequentare queste parti. Queste persone includono neonati, neonati e bambini di età superiore ai 13 anni che non hanno già avuto l'infezione.

Categorie Popolari

Top