Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Un posto di lavoro rumoroso potrebbe influenzare il tuo cuore
La mancanza di "sonno di bellezza" potrebbe ostacolare la tua vita sociale
Virus Zika: la cura si avvicina allo studio di mappatura delle proteine

Edema cerebrale: tutto ciò che devi sapere

L'edema cerebrale è quando il liquido si accumula intorno al cervello, causando un aumento della pressione noto come pressione intracranica.

Gonfiore o infiammazione fa parte della naturale risposta del corpo alle lesioni. L'edema si riferisce al gonfiore dovuto al liquido intrappolato e può accadere in qualsiasi parte del corpo. Se l'edema si verifica nel cervello, tuttavia, può causare gravi complicazioni.

L'edema cerebrale può limitare l'apporto di sangue al cervello. Il sangue trasporta ossigeno al cervello, che il cervello richiede per funzionare. Una mancanza di ossigeno nel cervello può danneggiare le cellule cerebrali o farle morire.

La pressione intracranica (ICP) può interessare specifiche regioni del cervello o dell'intero cervello a seconda della causa sottostante.

L'edema cerebrale può causare danni irreversibili e, in alcuni casi, essere fatale.

Sintomi


L'edema cerebrale è un accumulo di liquido attorno al cervello.

I sintomi di edema cerebrale possono includere:

  • mal di testa
  • nausea
  • vomito
  • vertigini
  • problemi di memoria
  • difficoltà a parlare
  • convulsioni
  • perdita della vista
  • dolore al collo
  • difficoltà di movimento
  • perdita di conoscenza

I sintomi variano a seconda della gravità e della causa sottostante del gonfiore.

Le cause

L'ICP associato a edema cerebrale può avere una serie di cause diverse, tra cui:

  • Trauma cranico: Una lesione cerebrale traumatica è un trauma acuto, ad esempio da una caduta o da un incidente automobilistico.
  • Ictus ischemico: Un ictus ischemico si verifica quando un coagulo di sangue limita il flusso di ossigeno al cervello. Una mancanza di ossigeno può danneggiare le cellule cerebrali e causare gonfiore e pressione.
  • Tumore cerebrale: Un tumore al cervello può premere contro altre aree del cervello o impedire che il fluido lasci il cervello, causando un elevato ICP.
  • Infezione: Le infezioni causate da batteri o da un virus possono causare gonfiore nel cervello. Ad esempio, l'encefalite è un'infezione che causa l'infiammazione nel cervello e, di conseguenza, può svilupparsi una ICP elevata.
  • Emorragia cerebrale: Un'emorragia cerebrale si verifica quando un vaso sanguigno nel cervello si rompe e perde. Ciò causa infiammazione e aumento di ICP.
  • Alta altitudine: L'edema cerebrale può verificarsi anche sopra altitudini di circa 4.000 metri.

Diagnosi

La diagnosi di edema cerebrale può essere difficile, in quanto vi sono molte cause potenziali e i sintomi possono variare considerevolmente.

Per fare una diagnosi, un medico può fare:

  • un esame fisico della testa e del collo
  • una scansione TC o risonanza magnetica della testa
  • analisi del sangue
  • un esame neurologico

Trattamento


Un medico può usare farmaci per curare edemi cerebrali.

Gli edemi cerebrali richiedono cure mediche immediate per ridurre il rischio di danni permanenti o morte.

I trattamenti variano a seconda della gravità e della causa sottostante di ICP, ma possono includere:

  • medicazione: I medici useranno farmaci per ridurre gonfiore o coaguli di sangue. Gli esempi includono l'aspirina, che assottiglia il sangue e riduce le possibilità di coaguli di sangue.
  • Chirurgia: Nei casi più gravi, può essere necessario un intervento chirurgico per ridurre l'ICP. La chirurgia potrebbe comportare la rimozione di una parte del cranio e la riparazione del danno, come un vaso sanguigno rotto. La ventricolostomia è un'altra possibile procedura. Implica l'inserimento di un tubo di plastica nel cranio per drenare il fluido in eccesso e ridurre l'ICP.
  • Ipotermia: Questa forma di terapia comporta l'abbassamento della temperatura corporea, che può ridurre il gonfiore nel cervello.
  • Osmotherapy: L'osmoterapia comporta l'uso di farmaci per rimuovere l'acqua dal cervello per contribuire ad aumentare il flusso di sangue al cervello e ridurre l'ICP.

prospettiva

Gli edemi cerebrali possono avere conseguenze gravi e irreversibili. La prospettiva può variare notevolmente, a seconda della posizione precisa e della gravità dell'edema, nonché della rapidità con cui una persona riceve un trattamento.

È fondamentale per i medici fornire un'assistenza medica immediata e appropriata per ridurre al minimo il rischio di complicanze.

Categorie Popolari

Top